TRENTINO ALTO ADIGE FA GIA’ MARKETING TURISTICO SERRATO PER IL PERIODO NATALIZIO, IL FRIULI VG INVECE NO

Mancano 87 giorni al Natale. Archiviata l’estate che, per il turismo in Trentino Alto Adige, è stata da boom, soprattutto in agosto e settembre, i ‘cugini di montagna’ trentini ed altoatesini, pensano già al Natale (periodo fondamentale per la migliore perfromance turistica), con un’organizzazione a dir poco esemplare, ed un marketing serrato. Sono numerosi i siti internet che riportano alla precisione date e luoghi dei noti mercatini di Natale, appuntamenti correlati, offerte e proposte. Si tratta di siti istituzionali, come di tipo prettamente commerciale.

Fatto sta che, chiunque voglia già prenotare per il lungo ponte dell’Immacolata (l’8 dicembre cade quest’anno in giovedì), per Natale (di domenica) e per le festività in generale, può farlo, consapevole di quanto e come verranno organizzati i giorni di festa e quelli che precedono le solennità. Organizzazione? Marketing? In una parola: capacità pubblica e privata. Mentre, di contro, diventa piuttosto difficile capire dove si terranno i mercatini di Natale in Friuli Venezia Giulia, tanto meno, quali manifestazioni o eventi verranno organizzati nel mese di dicembre, e per le festività natalizie in generale. Molti dei siti istituzionali riportano ancora le date dell’anno scorso. Di più, in Trentino Alto Adige sono gli stessi giornali a parlare delle novità per questo Natale 2016. La pubblicità è serrata anche sui social. In Friuli Vg questo non avviene, nonostante, come confermano gli operatori, stanno già arrivando richieste di prenotazioni per le festività, in special modo per il Capodanno. ‘E’ assolutamente vero – sottolinea Stefano Mazzolini, operatore turistico di Tarvisio – fino a quando l’assessore regionale al Turismo non sarà un imprenditore del settore, non possiamo pretendere molto. Pur rispettando la persona che oggi ricopre quel difficile ruolo. Siamo oggettivamente al palo su questo fronte. Propongo che il prossimo amministratore regionale con questa fondamentale delega per la nostra regione, debba essere un albergatore, un commerciante, o un maestro di sci’. Lapidario invece il sindaco di Tarvisio, Renato Carlantoni, che sull’argomento afferma: ‘In Trentino AA le due Province autonome di Trento e Bolzano si muovono correttamente per tempo’.

RedazioneTRENTINO ALTO ADIGE FA GIA’ MARKETING TURISTICO SERRATO PER IL PERIODO NATALIZIO, IL FRIULI VG INVECE NO