PREVISTA ALLERTA FRANE IN CARNIA, IN AZIONE I ‘LINEMEN’

Si chiamano ‘Linemen’, termine inglese per identificare gli uomini ‘guardafili’, ovvero coloro che si arrampicano sulle linee ad alta tensione, per provvedere a sostituzioni, manutenzioni: sono proprio loro ad avere operato, in questi giorni di cattivo tempo, sulle linee elettriche regionali, divelte o danneggiate per gli effetti del maltempo. Negli Stati Uniti i ‘Linemen’ sono ben noti, hanno al loro attivo associazioni attraverso cui vengono rappresentati, e con cui organizzano manifestazioni in cui mostrano alla popolazione i loro interventi e la loro professionalità. Sono un vero e proprio fiore all’occhiello, come per l’Italia, possono essere i rappresentanti della Protezione civile. Intanto, è prevista allerta frane arancione (rosso è la massima allerta) per la giornata di domani in Carnia.


I ‘Linemen’ in Friuli Venezia Giulia appartengono a Riel: azienda di Tavagnacco (Ud), specializzata nella realizzazione di infrastrutture per le telecomunicazioni. Si tratta di uomini professionalmente addestrati ad operare sui tralicci, anche in situazioni estreme, complesse, ed ovviamente in altezza. Per la prima volta in Italia, viene introdotta la figura del ‘Linemen’. Questo avviene in Fvg, terra in cui, solo negli ultimi giorni: sono stati impegnati decine di ‘Linemen’ per giorni e notti, occupati nel ripristino delle linee elettriche. Sono stati numerosi gli interventi degli uomini ‘guardafili’: dal 28 al 31 di ottobre, oltre che ieri, ed oggi.

Notevole, per le cattivissime condizioni in cui è stato necessario operare, un recente intervento notturno, sulle linee a ridosso dell’autostrada A23, in località Pontebba (Ud) rimasta chiusa al traffico, durante l’operatività di Riel. Si è trattato di un lavoro molto delicato, in termini di mantenimento dei massimi standard di sicurezza e per le condizioni meteo a contorno (raffiche di vento giunte anche a 200 chilometri orari). In azione anche gli elicotteri di Riel in capo ad Helica di Amaro (azienda di telerilevamento aereo, assorbita da Rile pochi mesi fa), in Fvg come in Veneto, sulle aree devastate dal maltempo. Con la flotta di Helica (due elicotteri, e un aereo) è stato possibile prestare il know how ed i mezzi aeronautici, oltre che la professionalità degli uomini in azione, alle regioni colpite da eventi meteo molto particolari, per intensità e durata.

RedazionePREVISTA ALLERTA FRANE IN CARNIA, IN AZIONE I ‘LINEMEN’