PROSECCO? MEGLIO RIBOLLA GIALLA O PINOT GRIGIO, PAROLA DI GUNNAR CAUTERO E ILENIA VIDONI

L’Osteria della Stazione di Milano si prepara a diventare un… “locale deprosecchizzato”. L’oste Gunnar Cautero, ha avuto questa idea assieme a Ilenia Vidoni dell’Osteria di Ramandolo, a Nimis (Ud). Con loro, anche Andrea “Dree” Venier. Voglia di discriminare il Prosecco? Giammai! I tre moschettieri dell’iniziativa vogliono soltanto promuovere e valorizzare le bollicine friulane, come la Ribolla Gialla o il Pinot Grigio nelle loro versioni spumantizzate. Il messaggio dei promotori è chiaro: amiamo il Prosecco e continueremo a berlo. Ma ci piacerebbe che nei nostri locali svettasse sempre più alto il vessillo delle bollicine targate Fvg! Perché i nostri vini non hanno nulla da invidiare. A nessuno.

RedazionePROSECCO? MEGLIO RIBOLLA GIALLA O PINOT GRIGIO, PAROLA DI GUNNAR CAUTERO E ILENIA VIDONI