LE ARTI CULINARIE DELLA VALCANALE VANNO IN TV

Sapori, profumi e meraviglie della Valcanale ancora sotto l’occhio delle telecamere nazionali. È accaduto mercoledì 20 febbraio, quando a Tarvisio è giunta una troupe per filmare la nascita di una ‘magia’ culinaria che affonda le sue radici proprio in questo lembo di Friuli. Al ristorante Valle Verde di Tarvisio, a un passo dalle piste da sci, i professionisti hanno immortalato la preparazione di un piatto a base di salmerino, pescato nel lago di Fusine, affumicato con legno di pino mugo e impreziosito dagli straordinari sapori della produzione di Luigi Faleschini, noto come Gigi Verdura.

 

Sotto le sapienti mani dello chef Gianni De Cillia ha preso forma un connubio di gusto straordinario: in abbinamento a questo delizioso pesce, Gigi ha cucinato la cicoria selvatica (tarassaco) in agrodolce, con il suo consueto tocco di bacchetta magica. “Ho scelto – racconta Faleschini, pioniere del biologico in Valcanale e che guida un’apprezzata azienda agricola fra Ombrico e Pontebba – di proporre una miscela innovativa con succo di mele, aceto di mela e sciroppo d’agave. Davanti alle telecamere ho raccontato, oltre che della mia impresa, in che modo stavo confezionando la preparazione”. Il risultato finale, grazie anche alle capacità di chef Gianni, è stato straordinario già alla vista. Figuriamoci all’olfatto e al gusto.

Le immagini girate dalla troupe specializzata in service, saranno probabilmente inserite in futuro all’interno dell’apprezzata trasmissione ‘Geo’ in onda su Rai Tre: i professionisti, in questi giorni, stanno filmando anche altre realtà della valle. Un format televisivo che regala importante visibilità al Tarvisiano, contribuendo alla crescita della zona. Oltre al ‘blitz’ al Valle Verde, le telecamere di altri programmi stanno girando per la Valcanale, come per esempio Linea Bianca.

RedazioneLE ARTI CULINARIE DELLA VALCANALE VANNO IN TV