DOVE LA LUNA E’ PIU’ VICINA


E’ un posto magico. Lassù, più vicino al cielo. Dove si mischia il ben stare (mangiare e dormire) e la bellezza dei luoghi e della natura. L’occasione è la ‘superluna’, ‘supermoon’: ovvero una luna piena particolarmente luminosa, perché molto vicina alla terra. Da lassù, dal Rifugio Luigi Zacchi (Tarvisio, Ud; 1380 metri sul livello del mare), la si vede molto bene.

Da giugno 2012, il rifugio viene gestito da Rosa Puntel e Gianni Matiz. E’ aperto al pubblico dall’8 dicembre a fine marzo. Sempre più gettonato: nella recente serata di luna piena ha accolto ben due turni per la cena. Venti posti letto: si può dormire in vetta.
Lo Zacchi si trova sotto la parete Ovest della Ponza Grande, nel bosco, inserito nell’ anfiteatro formato dalle Ponze, dal Veunza e dal Mangart, che racchiudono l’area protetta del bellissimo Parco di Fusine.

Straordinario lo spettacolo in caso di luna piena: fase della Luna durante la quale l’emisfero lunare illuminato dal Sole è interamente visibile dalla Terra. Questo succede perché la posizione del satellite è opposta a quella del Sole rispetto alla Terra. In questo modo la Luna risulta visibile per l’intera notte.

‘Arriva gente da ogni parte del mondo – afferma Rosa – chiediamo di chiamarci per prenotare prima il pernottamento e le cene’.

0428 786064
+39 3332357346 Rosa
+39 3385030887 Gianni

RedazioneDOVE LA LUNA E’ PIU’ VICINA