IMPIEGATA DI BANCA A TOLMEZZO TRUFFA CLIENTI E SI COMPRA BORSE DI LUSSO

Una passione per le borse di lusso, fino ad averne ben 18, tutte di grandi griffe, da Luis Vuitton a Prada, Fendi, Chanel, The Bridge: è quella dell’impiegata di banca di Tolmezzo (Udine) per la quale il gip di Udine ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di dimora per una truffa ai clienti della banca che – secondo le stime degli investigatori – ammonta a due milioni di euro.
Oltre alle 18 borse e a una potente Audi Q3, alla donna i Carabinieri e la Guardia di Finanza hanno sequestrato un’ abitazione e altri beni per un totale di 250.000 euro. L’ impiegata è accusata dalla Procura di Udine di truffa e riciclaggio.

RedazioneIMPIEGATA DI BANCA A TOLMEZZO TRUFFA CLIENTI E SI COMPRA BORSE DI LUSSO
Leggi tutto...